Massacro del Circeo, la verità passa attraverso il DNA

Ospite su Radio Cusano la Dott.ssa Marina Baldi, consulente per la nota vicenda del massacro del Circeo: è di Andrea Ghira il corpo riesumato in Marocco?






massacro del circeoGiovedì 28 gennaio dalle 13:00 alle 15:00 in onda su Radio Cusano Campus, la Radio dell’Università degli Studi “Niccolò Cusano”, puntata in collaborazione con il Master in criminologia dell’Unicusano dal titolo “IL MASSACRO DEL CIRCEO: la verità attraverso il DNA”.
A seguito della notizia della riapertura del caso, per l’occasione puntata con ospite la Dottoressa Marina Baldi, consulente della famiglia Lopez che ha ottenuto la riesumazione del corpo di Andrea Ghira per la nota vicenda del massacro del Circeo.

Presentati dal conduttore Fabio Camillacci parteciperanno inoltre la Dott.ssa Mary Petrillo, criminologa e docente di materie di criminologia, la psicologa forense Dott.ssa Francesca De Rinaldis collaboratrice della rivista Cronaca&Dossier, Pasquale Ragone direttore della rivista Cronaca&Dossier.

Per l’occasione, fra contributi audio ed esperti del settore, un’ampia analisi sulla vicenda toccando i punti principali di un caso diventato mediaticamente importante in Italia dopo la riesumazione del presunto corpo di Andrea Ghira, presente assieme ad Angelo Izzo e Gianni Guido al tristemente noto massacro del Circeo avvenuto il 30 settembre 1975, durante il quale morì la diciassettenne Rosaria Lopez ma sopravvisse la coetanea Donatella Colasanti diventando fondamentale teste per accusare i tre giovani. Il massacro del Circeo avvenne presso Villa Moresca, di proprietà della famiglia Ghira. Oggi quella storia irrompe tornando tremendamente d’attualità. Secondo la versione che ha retto fino ad oggi, Andrea Ghira sarebbe morto nel 1994 nella città di Melilla, colonia spagnola in Marocco. A questa versione non ha mai creduto la sorella di Rosaria, Letizia Lopez e ha ottenuto dalla Procura di Roma la riesumazione della salma custodita nel cimitero di Melilla.

Questi ed altri elementi saranno discussi nel corso della puntata a “La Storia Oscura” su Radio Cusano Campus.




massacro del circeoÈ possibile ascoltare la puntata radiofonica ON AIR a Roma e Provincia sugli 89.1 FM e in tutto il mondo attraverso lo streaming sul sito http://www.radiocusanocampus.it.

Da luglio 2015 Radio Cusano Campus e Cronaca&Dossier lavorano in sinergia per approfondire alcuni dei casi e dei fenomeni più importanti della recente storia della cronaca nera italiana.

Per l’occasione criminologi, giornalisti, storici, sociologi e i protagonisti di vicende ancora tutte da chiarire si alternano fra gli ospiti de “La Storia Oscura”. Fino ad oggi la collaborazione tra “La Storia Oscura” di Radio Cusano Campus e Cronaca&Dossier ha portato alla realizzazione di decine di puntate dedicate sia ai casi più celebri della recente cronaca nera, sia a fenomeni del nostro tempo come quello della crescente violenza sulle donne e del terrorismo ad opera dell’Isis.

Di fatto, l’importante collaborazione ha portato lo spazio radiofonico ad essere oggi un punto di riferimento per molti siti ed agenzie grazie alla qualità degli ospiti e delle novità che emergono nel corso delle puntate, ripresi in più occasioni come nel caso delle puntate dedicate alla strage di Erba, alla vicenda Panarello e all’introspezione sui militanti dell’Isis.

Leggi qui tutti gli approfondimenti, lungo cammino fra i misteri d’Italia.



Massacro del Circeo, la verità passa attraverso il DNA ultima modifica: 2016-01-28T12:40:47+01:00 da info@cronacaedossier.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La realtà fa notizia, aiutaci a condividerla. Seguici con un Mi Piace!